23 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Cultura e spettacolo: gli eventi di luglio nel Nord Milano

Dopo tanta pioggia forse l’estate è arrivata per davvero e anche le iniziative all’aperto non rischieranno più di essere annullate per maltempo.

A Cinisello Balsamo il Cinema nel Parco si conferma un appuntamento tradizionale nell’Arena di Villa Ghirlanda. Ricca è l’offerta di film in alta definizione, tra prime visioni e titoli dell’ultima stagione. Ai più piccoli è ancora dedicata un’attenzione particolare ogni mercoledì sera: prima della proiezione di film per bambini e famiglie si tengono alcuni laboratori creativi a partire dalle ore 20.30-20.45 e restano compresi nel costo del biglietto d’ingresso. Giovedì 4 sempre a Villa Ghirlanda arrivano gli artisti del concorso Cini’s Got Talent 2024, mentre Urban Opera porta la musica lirica in vari luoghi della città: venerdì 12 è in programma a Villa Casati Stampa Un bel dì vedremo, un concerto tributo a Giacomo Puccini nel Centenario della sua morte, mentre sabato 13 all’Arena Brunelleschi nel quartiere S. Eusebio va in scena Myusical, il musical prêt-à-porter. Al Mufuco proseguono le mostre Moira Ricci e Franco Vaccari – Photomatic d’Italia 1973-1974.

A Sesto San Giovanni il Cinema Rondinella osserva un periodo di chiusura estiva più lungo del solito a causa di una serie di interventi di manutenzione straordinaria strutturale. La rassegna R…Estate a Sesto propone numerose iniziative: lo spettacolo Divorzio all’italiana a con la Compagnia Teatro in mostra (venerdì 5), un concerto di pizzica salentina (sabato 6), l’intrattenimento degli Amis de l’Osteria con la comicità dei cortili di una volte e delle storie di campagna (mercoledì 10), la Silent Disco in piazza Petazzi (venerdì 12), una serata di musica medievale dal titolo D’amor, d’arme e di cieli stellati (sabato 13) e Autrici in sfida, una competizione comica tra le parole e le battute di due grandi autrici del Novecento, Anna Marchesini e Franca Valeri. La rassegna musicale 70 anni di Rock anima le serate di venerdì 19 e mercoledì 24, mentre interessanti visite ai luoghi storici e alle ville della città e altre iniziative sono consultabili sulla pagina dedicata alla rassegna completa.

A Cologno Monzese sono protagoniste manifestazioni musicali con DeejayFox Party (venerdì 5), Karaoke alla Fiorello (sabato 6), Notte con le stelle  e il concerto in chiave classica Note in luce (domenica 13). Lo spettacolo Eccentrici esperimenti e mirabolanti magie è in calendario sabato 6 e tornano, inoltre, protagonisti i film con il Cinema all’aperto: Grazie ragazzi (venerdì 12), Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio (venerdì 19) e Volare (venerdì 26). Numerose sono le attività per ragazze e ragazzi al Centro Giovani Sirio con tantissime iniziative della serie Andare più lontano.

A Bresso va in scena l’Estate bressese con un fitto programma di opportunità di intrattenimento: Karaoke sotto le stelle (sabato 6) e serate danzanti (sabato 13, 20 e 27). Per gli appuntamenti di Mai dire sola torna lo Yoga al Parco presso il Parco Rivolta (martedì 2, 9 e 16).

A Paderno Dugnano è sempre ricca l’offerta di film al centro Le Giraffe e alla Cineteca Milano Metropolis. Presso il Parco Lago Nord fino al 14 luglio ogni weekend è animato da musica, danze, spettacoli e street food per la rassegna LAGO Paderno Dugnano in collaborazione con Via Audio: un programma caratterizzato da musica indie, jazz, swing, tango, tarante, reggae e revival ’50-’80-’90, teatro d’opera, poesia, arte circense, sfide culinarie tra paesi e regioni, yoga, mercatino del fatto a mano e aree relax. Per i bambini ritornano Storie per piccole orecchie, questa volta all’aperto (sabato 6), per ascoltare racconti avvolti dalla natura del Parco Lago Nord.

C’è un giardino chiaro, fra mura basse, / di erba secca e di luce, che cuoce adagio / la sua terra. È una luce che sa di mare. / Tu respiri quell’erba. Tocchi i capelli / e ne scuoti il ricordo. (da “Estate” di Cesare Pavese)

Emanuele Lavizzari

Dopo un titolo accademico in Lingue e Letterature Straniere ha lavorato in ambito turistico-alberghiero tra Spagna, Italia e Germania. In seguito a un master universitario in ideazione e produzione audiovisiva approda al giornalismo. Ha collaborato con alcune testate locali in Lombardia, prima di giungere all’Associazione Italiana Sommelier Editore, dove attualmente è responsabile del coordinamento redazionale e direttore editoriale della rivista “Vitae”. Ama l’impressionismo musicale, la poesia simbolista e le contaminazioni fra generi nella musica e nella letteratura. Passa agevolmente da una tastiera di pc a quella di un pianoforte, anche se tra i due preferisce decisamente il secondo. Questo è il motivo per cui si è dedicato a ulteriori studi e ha conseguito una laurea magistrale in Scienze della Musica con una tesi sul compositore spagnolo Manuel de Falla. Suoi grandi interessi sono anche l’atletica leggera e la televisione. Ha corso tanti chilometri in pista, su strada e su percorsi campestri e non si è ancora stancato di farlo.

Articolo precedente

Tagli ai centri estivi. La destra vittimista che nasconde la mano

Articolo successivo

Voto europeo, confronto aperto e partecipato tra gli attivisti dem

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *