23 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Destra ko nel Nord Milano. Paderno e Cusano al centrosinistra

Vittoria del centrosinistra a Paderno Dugnano e Cusano Milanino. Il ballottaggio dice bene alle due candidate sindaco e così i due comuni si tingono di rosa e riaprono una stagione di speranza e rilancio.

A Paderno Dugnano vince Anna Varisco, la candidata che ha preso il testimone dal sindaco uscente Ezio Casati, al primo turno si è fermata al 44,4% e deve rincorrere Roberto Boffi del centrodestra al 47,3%, che era ritenuto in vantaggio per la vittoria finale perché avrebbe potuto dei voti del terzo candidato, Mauro De Simone, considerato di centrodestra, il cui 6% di voti non si è riversato a destra, come nelle previsioni.

A Cusano Milanino la spunta Carla Pessina che al primo turno era arrivata al 46,7%, in vantaggio sulla sindaca uscente di destra Valeria Lesma che si era fermata al  44.6% e ha pagato un mandato non proprio esaltante, visti i tanti problemi della città giardino, ma anche le divisioni nel suo campo con la presenza del candidato civico ma della stessa area Mario Risimini che ha preso l’8,2%. Voti lasciati sul campo nel secondo turno.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Centri estivi, sottovalutati i bisogni delle famiglie. Il comune torni regista

Articolo successivo

Cusano va a sinistra. Vince Carla Pessina, ora si attende il cambiamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *