23 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Strade sporche, topi e schiamazzi. Numerose le segnalazioni a La Città

Numerose le segnalazioni pervenute alla nostra redazione a testimonianza del malcontento di alcune zone della città. La causa è il degrado che sembra aumentare. Non sono solo le strade sporche e pericolose a causa delle buche del manto stradale ad innervosire i cinisellesi, sebbene rappresentino un grosso problema.

A creare disagio è anche la presenza di topi. Si teme aumentino a causa del caldo in arrivo. I topi sono attratti dallo sporco e se c’è chi continua a depositare rifiuti in maniera sconsiderata il problema non può che dilagare. “Certo è che si dovrebbero dare multe salatissime, iniziare davvero a spaventare chi non rispetta le regole – afferma Alina, quartiere Casati – e ciò non avviene”.

La percezione generale è un lassismo ormai dilagante, la mancanza di quei controlli che erano stati promessi e che furono il perno della propaganda elettorale nelle scorse elezioni. “Non si può dire che l’amministrazione comunale non abbia fatto nulla, ma non è abbastanza – rincara Sara – mancano controlli sistematici – in via XXV Aprile gli schiamazzi notturni sono una costante”. Altro tema che preoccupa i cittadini di Cinisello è la sicurezza.

“Dov’è la tanto sbandierata sicurezza promessa? Le telecamere vanno installate in ogni strada e non solo in alcune, è necessario incrementare le pattuglie di polizia. “Non è piacevole avere paura a passeggiare nelle ore serali – afferma Carlo, un pensionato del quartiere Bellaria – ci vogliono più controlli, soprattutto in certe zone della città”.

Dello stesso avviso alcuni abitanti del quartiere Crocetta che si chiedono a cosa serva il presidio della polizia locale, inaugurato nel 2019 e che ritengono che chi commette reato debba sentirsi sotto controllo e che solo la concreta (e non teorica) presenza del corpo di polizia sul territorio possa rappresentare un valido deterrente per non delinquere.

Stefania Vezzani

Collaboro col giornale dal 2013. La mia indole, allegra e cordiale, mi aiuta ad affrontare la vita con ottimismo.

Articolo precedente

Aeroporto “Silvio Berlusconi”. Lite a Cinisello sull’idea di Salvini

Articolo successivo

Via la scritta razzista. I volontari la cancellano dal muro

Un commento

  • Ma sarò un’ po’ malfidente e mi domando quando eravate al Comune c’era tutta questa sicurezza e pulizia perché vedendo i marciapiedi soprattutto nelle zone centrali via Garibaldi Libertà ecc ecc non credo siano diventate un cesso a cielo aperto in così pochi anni o forse x l’incuria di anni di menefreghismo delle giunte di sinistra e x malfidenza tutta questa merda lasciata dai proprietari dei cani non è che un giro di voce lanciato da voi ma…. come sono malfidente!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *