23 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il caffè speciale dei ragazzi del Bar Motta-Luna Blu

Il Bar Motta by Luna Blu, sotto i portici di Via San Paolo a Cinisello Balsamo, non è solo un locale dove consumare un’ottima colazione o in[1]contrarsi per un piacevole aperitivo, è anche e soprattutto un luogo di condivisione ed inclusione gestito da ragazzi speciali, “I Ragazzi della Luna” della Fondazione il Domani dell’Autismo che il 13 gennaio di quest’anno hanno ricevuto il testimone da Maurizio e Daniela, dopo 42 anni di attività. Alessia, Matteo, Marco, sono solo alcuni dei ragazzi autistici che ogni giorno lavorano affiancati da alcuni dei loro genitori, con impegno, accogliendo la clientela, preparando le colazioni dietro al bancone, svolgendo servizio ai tavoli.

Non manca l’emozione perché ogni gesto è frutto di grande preparazione. Oggi li incontriamo e scopriamo qualcosa di loro che non ci era nota. La Fondazione che li sostiene, Luna Blu lavora con loro rendendoli consapevoli delle loro capacità, accrescendo la loro autostima, insegnandogli ad essere autonomi e tra le tante cose che hanno imparato ce n’è una in cui sono maestri, fare la “pasta della luna” pasta fresca ed essiccata (con e senza glutine) di tanti e diversi tipi e formati. La stessa pasta che viene poi proposta e venduta sul bancone del BAR Motta by Luna, in confezioni con particolari etichette che raccontano di “sensazioni e momenti vissuti dai Ragazzi della Luna”.

aMa come tradizione vuole, una buona pasta non può non es[1]ere accompagnata da un buon condimento come il pesto genovese insieme ad una gustosa focaccia, preparata da loro stessi. Noi della Redazione La Città abbiamo assaggiato tutto e credeteci se vi diciamo che vale la pena passare al Bar MOTTA by Luna Blu e acquistare, oppure fermarsi direttamente nell’ora di pranzo e consumare sul posto. Con un unico gesto contribuirete a sostenere la Fondazione il cui obiettivo è autosostenersi e mettere da parte risorse destinate al futuro mantenimento dei ragazzi che la frequentano

Redazione "La Città"

Articolo precedente

“Cini’s got talent” prepara la finale. Con due ospiti d’eccezione

Articolo successivo

Area ex Kanthal, montano le proteste dei residenti e delle opposizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *