23 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Stangata centri estivi, mille le firme raccolte e depositate in comune

Sono mille le firme raccolte dal Comitato dei Genitori delle scuole di Cinisello Balsamo contro gli aumenti dei centri estivi comunali, voluti dalla giunta di centrodestra. “Una lettera e 1000 firme protocollate oggi all’attenzione del Sindaco, della Giunta e dei Consiglieri Comunali”, scrivono i genitori in una nota.

Le scuole sono finite e i centri estivi iniziati e sono molte le famiglie in difficoltà e chiedono alla giunta di alleggerire il peso economico. Attraverso la copertura da parte dell’amministrazione  del servizio mensa per bambini ed operatori dei centri estivi 2024, così come nell’anno 2023.

Inoltre i genitori chiedono un congruo contributo settimanale per ciascun bambino con disabilità iscritto al centro estivo 2024, capace di offrire un servizio di qualità e professionalità in continuità con l’accompagnamento educativo ricevuto durante l’anno scolastico. E infine il ripristino dall’anno 2025 di un bando di accreditamento per la  gestione dei Centri Estivi, che preveda il calcolo del contributo delle famiglie in base all’Isee

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Al via la demolizione della stazione 1° Maggio. “Momento storico”

Articolo successivo

Quattro fermate M5 a Cinisello. Progetto approvato ma a rischio paralisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *