24 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Festa al parco per il candidato sindaco. “Fatti sentire Cormano”

E’ ufficialmente iniziata la volata della campagna elettorale di Cormano dove il centrosinistra unito sfida il sindaco uscente di destra Luigi Magistro, sostenuto da Lega e Fratelli d’Italia. Si vota l’8 e il 9 giugno in concomitanza con le elezioni europee. E c’è attesa per conoscere l’esito di una sfida più che mai incerta, con il centrosinistra che proverà a tornare alla guida del comune, superando la storica e unica sconfitta del 2019, dopo più di 70 anni di predominio indiscusso. E con lo slogan “Fatti sentire Cormano”.

Ci prova Marco Pilotti, il candidato del cosiddetto campo largo, che sabato ha presentato al pubblico le liste a suo sostegno, nel parco Alessandro Manzoni, tradizionale sede delle feste de L’Unità, ormai però un ricordo lontano. Tutti i candidati delle cinque liste a sostegno di Pilotti si sono presentati firmando la sottoscrizione di Avviso Pubblico “Voti Puliti” contro mafia e corruzione.

Tanti i volti conosciuti ma anche molte novità tra chi prova ad entrare in consiglio comunale. Nella coalizione, per la prima volta a Cormano, ci saranno anche in 5 Stelle. Torna alleato del PD anche quel pezzo di sinistra che alle scorse elezioni andò per conto proprio (determinando la sconfitta della sindaca uscente Tatiana Cocca) e che oggi si presenta con una civica “Cormano Solidale” e con la lista Verdi-Sinistra Italiana. Nuova invece la lista civica “Vivere Cormano”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Molta gente al Sit-In, “No rincari ai Centri Estivi”

Articolo successivo

Destra senza più freni: “I bambini coi gessetti per sporcare il suolo pubblico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *