24 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Crocetta, polizia di quartiere al debutto con il “classico” blitz anti-immigrati

A poche settimane dall’istituzione della “polizia di quartiere”, presentata dalla giunta come speciale  nucleo operativo della Locale a supporto nelle periferie, il sindaco Giacomo Ghilardi in persona dà notizia delle prime operazioni del nuovo reparto alla Crocetta, dove esiste già un presidio della polizia locale.

Come sempre una certa attenzione è concentrata sui cittadini extracomunitari e sempre su segnalazione di qualche cittadino insospettito da comportamenti inadeguati. Questa volta sono finite nel mirino due persone pescate a violare il regolamento di polizia urbana (ma qui il sindaco non specifica di che si tratta). Per uno di loro è scattata la fotosegnalazione per irregolarità ne documento di soggiorno.

Tolleranza zero anche contro il degrado: rimosse diverse auto e moto (anche qui non è sato sapere di preciso quante) e una decina di biciclette. Tutti mezzi abbandonati che occupavano stabilmente posti auto finalmente liberati e riconsegnati alla fruizione comune.

In via Cadore invece è stata emessa denuncia, nei confronti di un soggetto proprietario di immobile, per attività di affittacamere illegale. Nell’operazione è stato rinvenuto un “soggetto clandestino” che è stato sottoposto a fotosegnalamento e a denuncia. “Per chi vive illegalmente sul nostro territorio la speranza è che vengano immediatamente espulsi dall’autorità competente”, scrive il sindaco sui social.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il fitto calendario di ANPI per celebrare il 25 Aprile

Articolo successivo

Cornelli “junior” candidato col PD. “Cormano si è spenta, ora si riparte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *