24 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Stangata sui centri estivi comunali, “da 79 a 130 a settimana per bambino”

Il costo settimanale per la frequenza ai centri estivi passa da 79 a 130 euro, segnando un incremento del 65%: oltre 200 euro in più al mese per una famiglia con un figlio/a, oltre 400 euro per chi dovesse averne due. Sono i conti fatto da Cinisello Balsamo Civica rispetto agli aumento che pioveranno sulla testa delle famiglie per  mandare i propri figli nei centri estivi comunali a partire da questa estate.

La vicenda sta facendo discutere la politica locale. I civici vanno all’attacco della giunta di destra: “Ma l’amministrazione non si ferma qui! Il nuovo bando scarica sulle associazioni ulteriori costi rispetto agli anni precedenti: dovranno ora gestire autonomamente i costi dei pasti e del personale educativo per gli alunni con disabilità, aumentando così ulteriormente la pressione su queste entità vitali per il nostro tessuto sociale”, scrivono in una nota.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Giornata della Poesia Haiku, incontro con l’autrice Gaiardoni

Articolo successivo

Salta l’incontro pubblico sul bilancio. “Viola le regole”, la destra lo annulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *