24 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Negozi, scuole e verde da salvare. Ecco la cura dell’ex primaria per Cusano

Risparmio energetico ed economia circolare, tutela del verde, recupero di spazi del patrimonio di edilizia pubblica, una nuova politica green per la mobilità e massima attenzione alla scuola. Sono solo alcuni dei temi affrontati da Carla Pessina, candidata sindaca del centrosinistra di Cusano Milanino, che ha presentato il suo programma in un evento pubblico allo storico Dancing Vallechiara domenica scorsa.

Pessina, medico ed ex primario con un passato in Emergency, ha incontrato un folto pubblico di cittadini per raccontare i contenuti delle proposte, sostenute da una larga coalizione di centrosinistra che comprende tra gli altri il PD e il Movimento Cinque Stelle.

Al centro dell’agenda la cura del territorio con la questione del verde in un comune che è definito “Città Giardino” e che negli ultimi anni ha vissuto progressive difficoltà nella piena tutela del patrimonio arboreo che, secondo Pessina, va incrementato. Altro tema caldo è la mobilità con l’idea di rivedere la viabilità cittadina per favorire l’utilizzo di forme alternative all’auto, come la bicicletta. Non manca il sostegno al commercio di vicinato: Cusano Milanino, tra i comuni limitrofi, è da sempre considerato il più attrattivo per i negozi di prossimità ma la crisi del settore sta colpendo anche viale Matteotti, la lunga arteria che taglia in due la città, un tempo affollata di vetrine e passanti ma oggi in palese difficoltà.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Salta l’incontro pubblico sul bilancio. “Viola le regole”, la destra lo annulla

Articolo successivo

Tariffe centri estivi. La giunta tenta di chiarire ma i dubbi aumentano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *