12 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Pattinaggio, atteso podio di ASA ai campionati provinciali

Giancarlo Carzaniga

Dopo un paio di anni senza grandi risultati, nel 2024 l’ASA Pattinaggio-Autoscuola Sandro sale finalmente sul podio durante i Campionati Provinciali di Cardano al Campo. Ma cominciamo con le due neo atlete agonistiche Anna Persichetti e Giorgia Anselmi. Le due neo atlete, alla loro prima gara, hanno messo in campo volontà, forza e tanta voglia di divertirsi.

Anna in entrambe le gare conquista la 14ma piazza dopo prove estenuante, faticose e sotto una scrosciante pioggia, mentre Giorgia ottiene un decimo posto nella gara veloce e un buon ottavo posto nella 2.000 metri in linea. In questa prova Giorgia ha sfiorato la gioia di passare in finale e quindi ci aspettiamo un miglioramento per il futuro. Nella stessa categoria, Ragazzi 12,corrono Maja Dones e Nina Ferrario ed entrambe assaporano il gusto di salire sul podio. Maja con un 24.104 si arrampica sul terzo gradino del podio, mentre Nina si deve accontentare del quinto piazzamento .

Sono di scena le gare lunghe, 2.000 metri vissute con il fiato in gola sino al traguardo e quando Nina conquista la medaglia d’argento e Maja il quarto posto il team ASA Cinisello Pattinaggio esulta alla grande. La giornata si chiude con Adelaide Cantoni che nella gara a lei più congeniale, 200 sprint al massimo, strappa il biglietto per la finale con un buon tempo, ma nella fase successiva si deve arrendere al forte trio di Rho. Un ottimo quarto posto, ma con un pizzico di amarezza per la medaglia soffiatole sotto il naso. La stagione è cominciata con il giusto passo e davanti, gli atleti dell’ASA Cinisello Pattinaggio, hanno una stagione piena di gare, campionati, gite in tutta la Lombardia con qualche passeggiata fuori porta.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Nuovi servizi per la Casa della Cittadinanza alla Crocetta

Articolo successivo

Racconti, poesie, foto e corti. Al via il nuovo concorso delle Ghirlande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *