12 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Passo indietro di Casati, il centrosinistra punta su Anna Varisco

Trova il favore di tutta la coalizione di centrosinistra il nome di Anna Varisco per la sfida alle elezioni amministrative di Paderno Dugnano. Domenica scorsa si è presentata davanti ad un’affollata assemblea di iscritti e simpatizzanti dei partiti e movimenti civici che hanno sostenuto la maggioranza del sindaco uscente Ezio Casati.

Anna Varisco, consigliera comunale ed esponente di lungo corso del centrosinistra cittadino, sarà sostenuta da una coalizione larga di centrosinistra ma senza la partecipazione del Movimento Cinque Stelle. PD, Sinistra per Paderno Dugnano, Italia Viva e le liste civiche Insieme per Cambiare, Persone al centro e Paderno Dugnano Futura hanno sottoscritto un documento con alcune linee guida per un accordo politico e amministrativo: ambiente, welfare, sanità e coesione sociale sono le parole d’ordine dei progressisti.

Bisognerà provare a centrare una vittoria che nessuno ritiene scontata dopo cinque anni di giunta Casati, che ha dovuto affrontare molte difficoltà e che ha deciso di fare un passo indietro senza tentare la rielezione. E che vinse cinque anni fa per una manciata di voti su una destra divisa e litigiosa, che può comunque sempre contare su un forte elettorato oltre che sul desiderio di riscatto dell’ex sindaco Marco Alparone, oggi vicepresidente di Regione Lombardia.

Stefania Vezzani

Collaboro col giornale dal 2013. La mia indole, allegra e cordiale, mi aiuta ad affrontare la vita con ottimismo.

Articolo precedente

Mille colori in parrocchia per festeggiare le donne del Congo

Articolo successivo

Verso i 50 anni di una Villa Ghirlanda aperta a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *