12 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Qualità dell’aria a Cinisello Balsamo. “Puntare sulle mobilità dolce”

Polveri sottili sopra il livello di guardia in tutta la Lombardia e Milano che diventa, secondo una ricerca contestata dal sindaco Sala, una delle città più inquinate del mondo. E Cinisello Balsamo come se la passa? A porsi l’interrogativo e ad accendere, per la verità d qualche tempo, i riflettori sul tema inquinamento, ci ha pensato Cinisello Balsamo Civica che avanza una proposta per il cambiamento, puntando sulla mobilità dolce.

“La situazione è chiara: nuovi autovelox spuntano in città, ma quando arriveranno le risorse per una vera spinta alla mobilità dolce? È tempo di rendere Cinisello Balsamo più ciclabile”, scrivono i civici in una nota.

“L’amministrazione Ghilardi ha mantenuto un atteggiamento critico verso il passato senza fornire soluzioni concrete per promuovere la mobilità dolce. Ciò che serve ora sono azioni e coerenza, due aspetti che sembrano ancora sconosciuti. Promuovere la mobilità dolce non solo rende la nostra città più ciclabile ma porta anche un miglioramento della qualità dell’aria”, conclude il comunicato.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Lodo Gas, “Ghilardi non ha continuato ad accantonare ed oggi ci tocca pagare”

Articolo successivo

“A ruota libera”, Bob Dylan raccontato da Ivano Bison

Un commento

  • in questi giorni di forte inquinamento gli aerei di Bresso continuano a decollare verso Cinisello scaricando sulle nostre teste notevoli quantità di inquinanti. Prime misure antinquinamento per i veicoli, e gli aerei? Qui al quartiere Bellaria la situazione è notevolmente peggiorata con continui decolli che provocano rumore inquinamento e pericolo. Chi ha voce in capitolo deve fare qualcosa per spostare questi aerei verso Linate e liberarci da questo disagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *