12 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“Colpa delle giunte precedenti. Caro sindaco quando iniziate a governare?”

“Apprendiamo dalle pagine de “La Città” dell’ennesimo “tuus culpa” della Giunta Ghilardi. Anche questa volta, per nascondere l’incapacità di far quadrare il bilancio comunale di una giunta che ormai governa da 6 anni, si utilizza il solito scaricabarile su ‘quelli di prima’”.  Lo si legge in una nota diffusa da La Città Giusta-Sinistra per Cinisello Balsamo, che torna sulle polemiche degli scorsi giorni sul lodo gas. “Eh no caro Sindaco, non può funzionare così per sempre. Quelli di prima, ora siete voi”.

I civici di sinistra decidono di intervenire dopo l’annuncio della giunta di centrodestra di aumentare Irpef e Imu per far fronte al debito fuori bilancio di circa 20 miln di euro dovuto all’esito dell’arbitrato sulla proprietà delle reti del gas.

“Certo che se al posto di lavorare per trovare soluzione utili per i cittadini, si sprecano energie in una campagna elettorale senza fine, diventa complicato mantenere fede alle promesse fatte. Si annuncia infatti un aumento dell’Irpef e Tari. Mentre le nostre strade sono sempre più sporche, le buche del manto stradale diventano pericolose voragini, mancano i medici di base, le famiglie in difficoltà vengono sfrattate, la città è completamente immobile da anni: nessun progetto è stato realizzato (ma che fine ha fatto Piazza Gramsci? E il quartiere Crocetta? Notizie su Entangled, a parte la diaspora delle classi Montessori sparpagliate nelle scuole della Città?), nessuna promessa è stata mantenuta”, si legge nella nota.

“Davvero pensate di cavarvela dando la colpa alla Sinistra brutta e cattiva per sempre? Forse è ora di crescere e cominciare ad assumersi le proprie responsabilità davanti ai cittadini. Meno selfie e cartelli in aula, meno feste in Piazza Gramsci (esiste anche la periferia, ricordate?) e inaugurazioni di negozi e più proposte concrete per evitare di mettere ancora le mani nelle tasche dei cinisellesi”, concludono i civici.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Stranieri sotto pressione. Controlli casa per casa alla Crocetta

Articolo successivo

Il cantiere anti-umarell di via Roma. Reti oscurate e lavori a rilento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *