20 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

La scenata della destra in consiglio. “Confusione sui ruoli”

“Nella seduta di Consiglio Comunale di ieri, quei “simpaticoni” dei consiglieri della destra hanno tirato fuori dei cartelli per chiedere al consigliere Luca Ghezzi di dimettersi, “colpevole” di essere stato assessore al bilancio dal 2009 al 2018”. Lo scrive sui social i segretario PD di Cinisello Balsamo, Andrea Catania.

“Molti sono nuovi nel ruolo e temo abbiano fatto confusione: le dimissioni si chiedono di norma a chi governa e non a chi è già oggi minoranza e non ricopre ruoli esecutivi. Tra l’altro, se fosse vero che il consigliere Ghezzi si deve dimettere, allora dovrebbe farlo a maggior ragione pure il sindaco visto che è al governo dal 2018 e in sei anni sul tema delle reti gas non ha mosso un dito”.

“Avevo dichiarato su questa pagina che eravamo disponibili a ragionare sulle soluzioni per gestire il problema e che andavano messe da parte le polemiche per lavorare insieme. Purtroppo la destra preferisce continuare con questi teatrini, probabilmente per nascondere il proprio immobilismo degli ultimi anni”, conclude Catania.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scontro sul gas in aula. Destra all’attacco: “Ghezzi dimettiti”

Articolo successivo

“Le richieste di dimissioni del consigliere Ghezzi sono rispedite al mittente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *