16 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Servizio Civile, Residenze del Sole cerca giovani. Ecco vantaggi e opportunità

Un appello rivolto ai giovani tra i 18 e i 28 anni che intendano cimentarsi nell’esperienza del Servizio Civile con il progetto “Il mondo in una stanza”, che tratta di assistenza agli anziani. A pubblicarlo è Residenze del Sole Consorzio Sociale Soc. Coop. di Cinisello Balsamo, che cerca 8 ragazze e ragazzi da inserire nella RSA Residenze del Sole e presso La Casa del Sole, dopo un periodo di formazione. Non si tratta di puro volontariato perché ai giovani sarà corrisposto un assegno mensile di 507 euro.

I candidati lavoreranno 12 mesi per cinque ore al giorno, cinque giorni la settimana. Saranno impegnati nel favorire il benessere e il miglioramento della qualità di vita delle persone anziane attraverso attività culturali e uscite nel territorio, la consegna dei pasti al domicilio, le attività personalizzate e di arricchimento del tempo libero, le attività ludiche, laboratoriali e le feste.

“Si tratta di un impegno più che mai adeguato all’ingresso nella vita adulta dei giovani che potranno confrontarsi con una realtà del proprio territorio, rendendosi utili e allacciando relazioni preziose per gli anziani ma anche per loro stessi e per il loro percorso formativo”, afferma Lino Lacagnina, presidente del Consorzio Il Sole, che aggiunge: “Il beneficio per gli ospiti della RSA e per gli anziani più in generale è incalcolabile ed è per questo che ci sentiamo di invitare i giovani ad aderire al nostro progetto di servizio civile, è davvero una prova di grande utilità sociale e sarà il loro primo passo nel mondo del lavoro”.

Negli ultimi tre mesi di servizio, i giovani entreranno in una fase di tutoraggio e di contatto con l’esterno attraverso incontri coi professionisti che lavorano nelle strutture del Consorzio (fisioterapisti, infermieri, educatori, volontari ecc.) e partecipando in equipe alle attività educative della giornata.  Concluso il Servizio Civile, ognuno avrà diritto a dei posti riservati nei concorsi pubblici, pari al 15% nelle assunzioni di personale non dirigenziale (Decreto PA del 22/06/23)

Consorzio del Sole aderisce al progetto, realizzato grazie ai fondi europei e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, insieme con Legacoop. I candidati avranno tempo per iscriversi fino al 15 febbraio 2024.
info https://residenzedelsole.org/servizio-civile/

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Addio a Renato Seregni, poeta e scrittore cinisellese

Articolo successivo

Reti Gas, “Il sindaco evidenzia solo i punti critici e non i risultati ottenuti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *