25 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Disabilità, al via il corso gratuito per caregiver famigliari e professionali

Un corso gratuito rivolto ai caregiver famigliari e professionali delle persone con disabilità. Lo promuove il comune di Cinisello Balsamo, grazie al progetto Fare x Care FAmiglie e REti per i CAREgiver familiari, cofinanziato da Regione Lombardia e attuato e promosso da Ascolom aps – Associazione della Cooperazione Lombarda.

A Cinisello Balsamo, il progetto prevede, a partire dal 19 febbraio, un corso gratuito che rientra nelle attività del Tavolo Politiche familiari. Lo scopo è quello di illustrare le principali tematiche su aspetti previdenziali, clinici e assistenziali, in ambito disabilità. Gli incontri mirano inoltre a fornire spunti di riflessione e approfondire tematiche di prevenzione e promozione della cura della persona. Non solo: gli interventi educativi e formativi contribuiranno a migliorare le singole conoscenze rendendo i destinatari più capaci di compiere scelte e adottare comportamenti che migliorano lo stato di salute della persona con disabilità o la tutelano.

Il corso si svolgerà due volte a settimana, il lunedì e il giovedì, in orario serale, dalle ore 18 alle ore 20, in modalità mista: on line o in presenza presso la sede Anffas NordMilano. A completamento, poi, tre incontri, più pratici in presenza.

“Tornano i corsi per caregiver sul territorio di Cinisello Balsamo. La precedente edizione ha riscosso notevole successo, testimonianza di come nel nostro Comune il tema dell’assistenza sia particolarmente sentito e una realtà per molti cittadini. Grazie a Regione Lombardia le lezioni sono gratuite e l’organizzazione in orario serale agevola tutti coloro che lavorano. Ancora una volta la rete del Terzo settore di Cinisello Balsamo si dimostra attiva e attenta alle esigenze che emergono”. Ha detto l’assessore al Welfare e Centralità della persona, Terzo settore Riccardo Visentin.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scompare Salvatore Bonanno, una vita di impegno per Sant’Eusebio

Articolo successivo

Al via la campagna elettorale leghista. E arriva Sardone col libro anti-islam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *