25 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“Tutte le aree del Grugnotorto entrino nel Parco Nord”

“Vigileremo affinché il Parco sia inteso nella sua attuale interezza perché la maggior parte delle aree sono private e progetti come “la Campana” e altre speculazioni  immobiliari incombono su queste aree”. E’ la posizione espressa in una nota da La Città Giusta, raggruppamento civico della sinistra cinisellese, riguardo la creazione del nuovo grande parco che includerà le aree del Grugnotorto a quelle del Parco Nord.

“Volontà nostra come di tutte le associazioni sottoscriventi la lettera è che tutte le aree cinisellesi ricadenti nel GruBria, vengano acquisite dal Parco Nord. Ricordiamo che solo una parte di queste sono di proprietà comunale”, scrivono i civici nella nota esprimendo così preoccupazione per l’evolversi della vicenda amministrativa che ora passa nella mani del comune e successivamente ai consigli di amministrazione dei due enti che governano il Parco Nord e le aree del Plis GruBria.

Riguardo l’appello sottoscritto dalle 40 associazioni, Città Giusta afferma: “Una sollecitazione che vede unite comunità e politica e che da una ventina di anni si sta cercando di portare a compimento”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ras e colpi di pistola. La corsa spericolata dei Fratelli d’Italia (purtroppo) non finirà qui

Articolo successivo

Nasce Studio 107 Milano, una nuova web radio a Cinisello Balsamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *