23 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dal Tar via libera all’installazione dell’antenna in via Bernini

Al via i lavori a pochi metri dalla Residenza del Sole

“Un’opera di pubblica utilità con carattere prioritario”, così ha definito il Tar della Lombardia l’infrastruttura di telefonia mobile che verrà installata in via Bernini a Cinisello Balsamo in un’area appartenente al Signor Cippelletti, già proprietario di Villa Ghirlanda.

La Società Vodafone Italia Spa aveva, infatti, presentato ricorso nei confronti del comune di Cinisello Balsamo a seguito del parere negativo sulla richiesta di installazione e del conseguente diniego a procedere con i lavori. Infatti l’istallazione dell’antenna avverrebbe in un quartiere densamente popolato e a pochi metri di distanza dall’RSA Residenza del Sole.

Pochi giorni fa, il vicesindaco Giuseppe Berlino, l’assessore al Governo del Territorio, Energia e Innovazione tecnologica Fabrizia Berneschi, l’assessore all’Ambiente Daniela Maggi e i tecnici dell’Ufficio Ambiente hanno incontrato i cittadini residenti nelle vicinanze di via Bernini per aggiornarli sulla sentenza e fornire loro chiarimenti. Nel frattempo, in questi giorni, sono iniziati i lavori.

Il Giudice ha accolto la domanda della Società in quanto la normativa vigente attribuisce carattere prioritario all’esigenza di assicurare la realizzazione di infrastrutture di telefonia mobile, tanto che ai sensi del D. Lgs. n. 259 del 2003, le stesse sono considerate opere di “pubblica utilità” e, pertanto, “sono assimilate ad ogni effetto alle opere di urbanizzazione primaria”.

Purtroppo il Comune non può fare altro che assoggettarsi alla volontà giudiziaria. Abbiamo incontrato i residenti per riferire il nostro rammarico e spiegare quanto è stato fatto per evitare la posa dell’infrastruttura, ora assicureremo attenzione e vigilanza affinché i lavori vengano effettuati a norma, oltre a garantire l’impegno nel controllare che le emissioni siano al di sotto della soglia di sicurezza come dichiarato dalla stessa Società”, hanno spiegato gli amministratori comunali.

Gaetano Petronio

Articolo precedente

Precipita dal ponteggio. Muore operaio cinisellese in trasferta

Articolo successivo

Rinnovata la convenzione con la Paganelli ma sulla sede non c’è accordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *