19 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Ex Kanthal, “la nuova viabilità consumerà aree verdi”

Sul piano di riqualificazione dell’area Ex Kanthal di Cinisello Balsamo, il PD vuole chiarezza. E cerca di approfondire il progetto che prevede l’arrivo di un supermarket e la ridefinizione di parte della viabilità.  In particolare – scrivono i dem in una nota –  se da una parte il progetto ha il pregio di riqualificare un’area dismessa da più di 10 anni, dall’altro presenta numerose ombre, in particolare il raddoppio di via Alberti, scelta non giustificata dai flussi di traffico attuali e futuri che costerà circa 1,1 milioni di euro che potevano essere utilizzati in modo diverso.

“Inoltre, durante il dibattito in Consiglio Comunale, la Giunta ha motivato la scelta anche in virtù della futura realizzazione della cosiddetta “campana”, che, da Nova Milanese, si innesterebbe sulla nuova rotatoria che verrà realizzata in via Alberti passando nel Parco del Grugnotorto dietro l’abitato di Sant’Eusebio. Si tratta di un intervento che porterà traffico e disagi nel quartiere e che consumerà aree che oggi sono parco”, continua la nota.

Abbiamo comunque- dicono dal PD –  ancora la possibilità di modificare questo progetto. Si apre infatti un periodo entro cui chiunque potrà presentare le proprie osservazioni e proposte di variazione, che saranno poi discusse e votate in Consiglio comunale. Come Partito Democratico, abbiamo quindi deciso di organizzare un momento pubblico con cittadini e associazione per poter illustrare i dettagli del progetto e confrontarci rispetto ai possibili miglioramenti da presentare. La serata è prevista per il 15 novembre alle 20.45 al salone UniAbita di via Spreafico.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Oneiros Teatro presenta “Donne in viaggio”

Articolo successivo

Torna all’antico splendore l’obelisco della Ghirlanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *