21 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Cantieri e luminarie a Cusano. E arrivano i nuovi parcometri

di Simone Agostino

Il comune di Cusano Milanino ha previsto l’istituzione del divieto temporaneo di circolazione in Via Sormani, tratto compreso tra Via Bellini e il confine con il Comune di Bresso, dal 23 ottobre al 24 novembre 2023, dalle ore 23.00 alle ore 6.00. Questo si rende necessario per consentire alla ditta incaricata di poter effettuare lavori di manutenzione sul cavalcavia dell’autostrada A4 (soprastante Via Sormani). Per tutto il periodo dei lavori, dal 23 ottobre al 24 novembre 2023, dalle ore 23.00 alle ore 6.00, la linea bus 166, solo in direzione Desio, salterà le fermate Via Vittorio Veneto/Via Pascoli e Viale Unione.

Anche il Viale dei Tigli è attraversato da un cantiere compreso tra viale dei Fiori e Via Acacie/via Reseda, dove è stato istituito il senso unico da sud verso nord. Per questo motivo vige il divieto di sosta, e non sarà consentito il parcheggio in questo tratto al fine di poter consentire in sicurezza i lavori.

A partire dal giorno 6 novembre 2023 entreranno in funzione i nuovi parcometri per la regolamentazione delle aree di sosta, delimitate dalle strisce blu, soggette al pagamento di tariffa oraria. Si tratta di parcometri di ultima generazione, abilitati ad accettare differenti modalità di pagamento che saranno collocati in Piazza Tienanmen, Piazza Gramsci, Via Omodei e Piazza Marcellino La sosta a pagamento sarà attiva dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30 con esclusione delle giornate festive infrasettimanali e dell’intero mese di agosto.

In questi giorni sono iniziati anche i lavori per la posatura degli addobbi natalizi nel centro cittadino e sul Viale Matteotti. Al momento il tema principale sembra quello dei fiocchi per i pacchi regalo.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scompare Walter Pessina. Panificatore storico di Cinisello

Articolo successivo

“Palazzoni” senza pace. Nuovo blitz a S. Eusebio: droga, armi e arresti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *