26 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Le “Regine” che toccano il cuore. Dalla RSA alla mostra di Lodi

Grande successo per la mostra “Regine”, esposta in questi giorni, fino  al 29 ottobre, al Caffè Nazionale della piazza della Vittoria a Lodi nel Circuito OFF del Fuori Festival della fotografia Etica. Le gli scatti, che adornano la sala d’ingresso della RSA Residenze del Sole di Cinisello Balsamo, sono stati realizzati dal fotografo Eros Mauroner.

Il progetto immortala le ospiti delle Residenze del Sole, alcune affette da Alzheimer, come le protagoniste di quadri famosi della storia, vedi per esempio “La dama con l’ermellino” di Leonardo da Vinci. 

“L’idea di queste fotografie mi è venuta dopo averne fatta una quasi per gioco con la mamma di un amico, una donna spiritosa e ironica con la quale, improvvisando ho ricostruito la Ragazza con l’orecchino di Perla di Vermeer. Il costume è improvvisato è stato approntato al momento in pochi minuti, tutto il lavoro è molto immediato, veloce, spontaneo”, afferma il fotografo Eros Mauroner, autore della mostra, che aggiunge: “Le donne ritratte esprimono una bellezza amplificata dalle immagini, immagini che sono parte della nostra storia. Queste donne diventano dame e regine e nella fotografia si accentua l’eleganza del portamento, la fierezza e il coraggio della vita, unito all’occhiata complice, nella sua malizia, nel suo bisogno di amore e illusione, nel candore del tenerissimo sguardo con cui si mette in posa”.

“Inserire questo lavoro in una RSA, anche con donne affette da Alzheimer, ha un senso assai profondo e ha permesso di far riscoprire loro una parte di bellezza dimenticata, la voglia di mettersi in mostra come regine“, afferma Pasquale Lacagnina, presidente delle Residenze del Sole.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

“La giunta? Un problema complesso la manda in tilt”

Articolo successivo

Vola La Ghirlanda di libri e il “nostro” Ivano vince il concorso letterario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *