25 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“Noi abbiamo un sogno”, l’atteso libro di Annamaria Manzoni

di Ottavio D’Alessio Grassi
LAV Monza-Brianza

Venerdì 13 ottobre ore 20:45 al Centro Culturale Il Pertini presenteremo il libro di Annamaria Manzoni “Noi abbiamo un sogno” (ed. Bompiani). Non parleremo soltanto di animali, parleremo soprattutto di noi umani, del nostro rapporto malato con le altre creature e con l’ambiente, di cui non ci rendiamo conto di essere soltanto parte. Verranno smascherati i veri e propri stratagemmi psicologici che adottiamo, senza nemmeno averne piena consapevolezza, per “fare il male continuando a sentirsi bene”, come afferma nel libro l’autrice, convivendo con quella che gli psicologi chiamano “dissonanza cognitiva”, vale a dire la gestione del disagio che si prova affrontando situazioni contraddittorie.

Parleremo della continua distruzione di biodiversità che i nostri stili di vita, collettivi e individuali, producono e cercheremo di comprendere le ragioni per cui, nonostante i disastri naturali cui stiamo assistendo, esitiamo a cambiarli.

Noi abbiamo un sogno riprende le storiche parole di Martin Luther King per la liberazione della popolazione nera dalla schiavitù e dalle discriminazioni razziali. Perché le discriminazioni di specie e quelle razziali si sostengono a vicenda e, anzi, le prime stanno storicamente a fondamento di tutte le discriminazioni. Come scrisse infatti Gandhi: “La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare da come vengono trattati gli animali”.

Gandhi era partito dagli animali come gli esseri più deboli e indifesi, gli Ultimi della terra, non per escludere i più deboli e gli altri Ultimi tra gli umani, ma anzi per includere tutti: i bambini, le donne, i disabili, le minoranze etniche e religiose. Non vi sarà pace tra i membri della nostra stessa specie finché non includeremo gli “Altri” animali nella sfera della umana considerazione.

Annamaria Manzoni è psicologa, psicoterapeuta e attivista dei diritti degli animali. Ha scritto per le riviste di psicologia: Babele, Infanzia, Psicologia Contemporanea. Dalla prima edizione di questo libro è stato tratto il cortometraggio La nostra specie, per la regia di Lamberto Carrozzi. È inoltre autrice dei libri: In direzione contraria, Sulla cattiva strada, Tra cuccioli ci si intende e Il contagio della violenza.

Noi abbiamo un sogno e Sulla cattiva strada sono stati tradotti in spagnolo e sono usciti in Messico come Nosotros tenemos un sueño e Por el mal camino.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scuola in piazza contro Entangled. “Anna Frank a rischio”

Articolo successivo

Boom di iscritti all’ANPI. Cormano resta una roccaforte antifascista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *