12 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Inflazione e caro-vita, l’effetto Milano pesa anche su Cinisello e Sesto

di Simone Agostino

Secondo uno speciale pubblicato online dal Corriere della Sera, (non a sorpresa) vivere a Milano con uno stipendio medio di 1.500 euro o inferiore risulta difficile; lo sanno bene i residenti della Città Metropolitana a Nord di Milano che subiscono anche questo effetto da Monza. Secondo i dati, in media, a Milano un bilocale di circa 70 metri quadri può arrivare a 370 mila euro (dati Immobiliare.it rielaborazione Corriere) mentre a Monza “bastano” 189 mila euro.

A Cinisello Balsamo un bilocale può arrivare a 160 mila euro, a Sesto si arriva anche a 292 mila euro, mentre a Cormano “bastano” 125 mila euro e a Cusano 200 mila euro. Qui è molto evidente l’effetto mezzi di trasporto pubblici ma anche la situazione dei confini naturali delle città. Per la stessa categoria abitativa secondo il Corriere, un affitto a Milano dello stesso bilocale costerebbe 1500 euro al mese mentre a Monza soltanto 910euro.

Ovviamente si parla di affitti regolari come purtroppo spesso non succede quando un fuorisede universitario si ritrova a pagare dai 500 agli 800 euro per una stanza condivisa con altri studenti in nero anche nel Nord Milano.

Un’ora di sosta a pagamento dell’auto in centro a Milano costa 3 euro (dal 2024 le vetture non potranno essere lasciate sulle strisce blu per più di due ore consecutive) ed è più costoso del Principato di Montecarlo (media 2,70euro l’ora), a Monza 1,50 euro che è circa la media delle città del Nord Milano.

Passando ai generi alimentari a Milano 1kg di pane costa 5,80euro e a Monza 5,50, 12 uova biologiche a Milano costano 10euro e a Monza 6, mentre il classico cono gelato a due gusti a Milano costa 3euro e a Monza 2,80 euro (media Nord Milano 2,50 euro). Un settore invece dove le grandi catene hanno fatto abbassare i prezzi soprattutto nel Nord Milano sono le palestre dove bastano in media dai 20 ai 30 euro al mese sottoscrivendo un abbonamento annuale; prezzi invece da capogiro a Milano e Monza dove
mensilmente si chiedono 76 e 56 euro.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

A4, le barriere che ancora mancano. “Il comune faccia chiarezza”

Articolo successivo

Tornano i Nadir dal vivo. Voce sestese dell’alternative rock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *