25 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“Cari nonni, vi ricordo con dolcezza”

Cara nonna, mi manchi così tanto” Inizia così la lettera di Laura, una nostra lettrice. Una lettera che nella ricorrenza della festa dei nonni, Laura ha voluto dedicare ai suoi nonni, mancati ormai 15 anni fa.

” A volte mi sembra di sentire il suono della tua voce, ricordo con quanta dolcezza mi pettinavi i capelli, erano così lunghi e la mamma di solito sempre di corsa per via del poco tempo a disposizione, non badava al male che mi procurava nel farmi la treccia. Tu invece mi facevi sedere e iniziavi a pettinarmi,  non importava se ci avresti messo tanto tempo, ti divertivi, parlavamo mentre lo facevi. Poi arrivava il nonno con la scatola dei fiocchi colorati e me ne faceva scegliere uno. Il nonno, il mio nonno, grande, muscoloso, atletico, mi caricava sulla canna della bicicletta e mi portava al fiume, mi parlava, mi raccontava, mi insegnava, stavamo insieme ore senza annoiarci. Il giorno in cui vi ho perso la mia vita si è fermata, quel dolore così forte, lo sento ancora oggi e sono passati tanti anni…ho perso due tra le persone più importanti della mia vita. Punti di riferimento che nella vita di un bambino sono fondamentali, voi eravate il mio tutto. Certo c’erano mamma e papà ma voi, voi eravate i nonni, quelli che mi adoravano, che mi capivano, quelli che non avevano fretta, che asciugavano le mie lacrime dopo ogni rimprovero, custodi delle mie confidenze. Con voi ho condiviso ogni mio piccolo grande successo.

Oggi è la festa dei nonni e io, nonostante il dolore che sento e il desiderio di riabbracciarvi, provo un senso di pace che solo voi sapevate infondermi. Ho avuto tanto, la ricchezza dei ricordi, la vostra memoria mi ha dato il sapere di epoche passate, di sacrifici che avevano il sapore dell’amore, valori persi che oggi si faticano a trovare. Nonni, meravigliosi nonni, che vi dedicate ai nostri figli quando noi genitori che lavoriamo saremmo costretti ad affidarci a baby sitter talvolta sconosciute a cui affidiamo il nostro bene più caro. I nonni ci amano in modo totale, disinteressato e sapiente. Il rapporto che si crea tra nonni e nipoti è magico, grazie nonni, anche ora che non ci siete più, siete con me, lo sarete sempre perchè il vostro ricordo resterà sempre nel mio cuore”.

La Redazione de La Città esprime i migliori auguri a tutti i nonni.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

“Asfaltiamo le strade”, da fatto ordinario a notizia straordinaria

Articolo successivo

Discriminazioni di genere, schiaffo ai diritti dalla giunta di destra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *