21 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dal 1° ottobre in 27 senza lavoro. La crisi di Gran Casa arriva in consiglio

La crisi di Gran Casa con i suoi 27 annunciati licenziamenti su Paderno Dugnano, agita anche al politica locale. Il consiglio comunale della cittadina, dove ha sede lo storico negozio, ha votato all’unanimità una mozione che impegna l’amministrazione a proseguire la battaglia per conservare i posti di lavoro a rischio.

Il sindaco Ezio Casati, insieme con l’assessore Paolo Mapelli, ha aperto un’interlocuzione con la nuova proprietà di Gran Casa, che è recentemente passata da Risparmio Casa al Gruppo Battistelli, il quale ha annunciato tempo fa la chiusura del punto vendita. Si tratta di una corsa contro il tempo perché il 1° ottobre il negozio chiuderà per sempre e i 27 lavoratori si troveranno senza più occupazione.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Assegni di studio dal comune, ma solo ai più meritevoli

Articolo successivo

Cultura e spettacolo: gli eventi di ottobre nel Nord Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *