22 Settembre 2023

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dopo un mese dai nubifragi riapre l’area cinema di Villa Ghirlanda

Da lunedì riapre al pubblico l’area cinema di villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo, che era stata chiusa in seguito ai danni dei nubifragi di fine luglio. Lo fa sapere il comune, dichiarando accessibile il parco con qualche giorno di anticipo rispetto alle previsioni e grazie al lavoro incessante di tutti gli attori coinvolti che ha visto diversi abbattimenti di alberi pericolanti.

Nord Milano Ambiente si è occupata della raccolta dei materiali di risulta con oltre 1.800 ore di lavoro per gli addetti, 2.500 di macchine impegnate e 65 container da 30 metri cubi riempiti dalla fine di luglio con l’emergenza maltempo che in città ha causato il deposito di verde e detriti in piazze, strade, aree verdi ecc. La società partecipata, dal 21 luglio al 10 agosto, ha raccolto, trasportato e stoccato per il successivo riciclo qualcosa come 240 tonnellate di legno, con un volume di materiali movimentati eterogenei pari a 1.700 metri cubi.

Un impegno costante – fa sapere il comune – che è ancora in corso fino al completamento delle operazioni di riordino e messa in sicurezza di tutte le aree della città, a cominciare da quelle più sensibili, e che sta concentrando le risorse presenti al lavoro, in un periodo di solito di ferie, su tali attività straordinarie. Il tutto in sinergia con gli agenti della Polizia Locale, i tecnici comunali del Settore Lavori Pubblici e Ambiente, i volontari della Protezione civile e i Vigili del Fuoco. Con l’esaurirsi delle operazioni di raccolta di detriti e legname l’azienda conta di tornare a pieno regime sulle azioni di spazzamento meccanico.

“La collaborazione e la sinergia tra le forze messe in campo per il ripristino di tutti gli spazi della città danneggiati dal maltempo di luglio continua e dà risultati giorno dopo giorno. I danni sono ingenti e un grazie speciale va all’impegno di coloro che stanno lavorando per rendere di nuovo la nostra città pienamente fruibile. Ne sono una testimonianza i numeri di Nord Milano Ambiente concentrata ora sulla raccolta e smaltimento dei materiali raccolti”. Ha dichiarato l’assessore all’Ambiente e Verde Riccardo Malavolta.

“In questo frangente apprezziamo la disponibilità e lo zelo profuso dal personale impiegato nel servizio di emergenza e mi sento di rivolgere un particolare ringraziamento a tutti i cittadini che con grande spirito di collaborazione hanno saputo interpretare ed apprezzare il lavoro svolto”. Ha detto il Direttore Tecnico di Nord Milano Ambiente Pietro Arenella.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Arriva “Dedicata a te”, la carta degli acquisti. A Cinisello i beneficiari sono 819

Articolo successivo

Maltempo, si stacca la copertura del tetto della scuola Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *