12 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Le notti difficili di Viale Fulvio Testi, interviene il sindaco: stop agli alcolici

Estate senza pace per i residenti di Cinisello Balsamo. Questa volta le notti rumorose riguardano viale Fulvio Testi e sarebbero causate dagli schiamazzi degli avventori di bar ambulanti nella zona del civico 140. Rumori molesti che hanno costretto la polizia locale ad intervenire e denunciare tre persone in stato di ebrezza e il sindaco ad emanare l’ennesima ordinanza che vieta la vendita di alcolici.

L’ordinanza contingibile e urgente in materia di sicurezza e vivibilità urbana

impone la limitazione degli orari di vendita e somministrazione di alimenti e bevande su area pubblica. In particolare, il divieto è previsto ogni giorno, dalle ore 19 alle ore 5 del giorno successivo e di conseguenza lo stazionamento degli ambulanti è vietato in viale Fulvio Testi, all’altezza del civico 140 e per un raggio di 750 metri dallo stesso.

La violazione comporta una sanzione che va da 500 a 3mila euro.

“L’Ordinanza è lo strumento che abbiamo messo in campo dopo diversi interventi. Non possiamo tollerare situazioni che mettono a dura prova la vivibilità cittadina. È nostro compito tutelare la tranquillità e il riposo dei residenti nelle ore notturne, ma anche la fruibilità degli spazi pubblici in cui le condizioni igieniche vengono compromesse“, queste le parole del sindaco Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Nubifragi di luglio, a Cinisello danni per 2,2 milioni

Articolo successivo

Minimarket nel mirino della giunta. “Controlli serrati” a Ferragosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *