22 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Via Cremona 10, a 6 mesi dallo sgombero stabile abbandonato e invenduto

Che ne è stato dello stabile di via Cremona 10, occupato dal collettivo Spazio 20092 e sgomberato con la forza pubblica nel febbraio scorso? A quanto pare nulla, per il momento. “La struttura è ancora vuota, è tornata a far parte della schiera dei numerosi edifici abbandonati di Cinisello Balsamo”, scrive il un post lo stesso collettivo che rivendica l’esperienza di autogestione abitativa degli 8 anni precedenti.

“La prima asta giudiziaria del Tribunale di Monza (base d’asta 664.500 euro) è andata deserta, dopo le tre precedenti tentate dal Tribunale di Milano negli scorsi anni, e non c’è alcun progetto di utilizzo dello stabile. Anzi, se non avesse portato a un reale aumento dell’emergenza abitativa in città, ci sarebbe da ridere del fatto che in diversi siti di aste e compravendita immobili la nostra ex casa è presentata con destinazioni d’uso e base d’asta diverse”, scrive il collettivo.

Da “magazzino” a “capannone industriale”, queste le destinazioni d’uso che si trovano nei siti dove appare l’annuncio immobiliare dedicato allo stabile.

“Ci chiediamo se la giunta comunale, in un contesto come il nostro dove gli sfratti e le richieste di case a prezzi sostenibili non sono mai cessati (e ora anzi aumenteranno data la cancellazione diretta dell’unico e già limitato sostegno al reddito delle fasce più povere come era il RDC), sia consapevole che quella che fu la principale struttura di emergenza in città sul tema abitativo è oggi lasciata all’abbandono mentre le persone ex abitanti si sono dovute arrangiare in abitazioni fatiscenti concesse da ALER, in attesa che il rinnovo annuale venga deciso dai servizi sociali sulla base di comportamenti ritenuti “meritevoli” o meno”, afferma il collettivo.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sempre di più gli anziani soli, a Cinisello tornano i pasti a domicilio

Articolo successivo

Parcheggi gratis per tutto agosto. Sospese le strisce blu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *