17 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Ancora un nubifragio. In pochi minuti alberi abbattuti e allagamenti

Alberti sradicati in pochi istanti come fuscelli, una bomba d’acqua e grandine che ha allagato in un attimo strade e scantinati. Sono i nuovi danni registrati oggi, dopo un altro violento temporale dalle sembianze di un uragano tropicale, che si è abbattuto nell’area del Nord Milano.

Poco dopo l’ora di pranzo in pochi istanti il cielo si è fatto nero e minaccioso. In un attimo si sono scatenati venti fortissimi accompagnati da una violenta grandinata che hanno causato danni in diversi comuni. A Cinisello Balsamo si registrano cadute di alberi su alcune strade e allagamenti come quello della centralissima via Frova, che costeggia il comune e Villa Ghirlanda e che si è trasformata in un torrente. A Bresso alberi abbattuti soprattutto nei parchi. A Cormano, la bomba d’acqua ha causato allagamenti per le strade e l’amministrazione è stata costretta a chiudere gli uffici comunali di via Papa Giovanni XXIII.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Nessuna cerimonia per Borsellino. “Non siamo tenuti a commemorare tutte le stragi”

Articolo successivo

L’allarme clima? “Terrorismo psciologico”. Intanto Sesto conta i danni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *