23 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Daniel Okoluku vola verso i Campionati Italiani e punta agli Europei

Una gara magistrale, condotta con l’autorevolezza e la determinazione dei grandi della pista. Daniel Okoluku della CBA Cinisello Balsamo Atletica ha vinto domenica 9 luglio la gara dei 110 metri ostacoli nella seconda giornata del Challenge di Modena, l’evento che ha messo in palio i posti per i Campionati Italiani Assoluti in programma a Molfetta (BA) a fine luglio. Daniel (nella foto di apertura in un meeting a Milano) appartiene agli “juniores” (under 20), ma ha già le carte in regola per competere con gli atleti delle categorie superiori. Sulla pista emiliana si è imposto con il miglior tempo della sua competizione, correndo la distanza in 14.38 (reaction time ai blocchi di partenza 0.123), risultando il capofila di 34 atleti specialisti di alto livello.

Come avevamo sottolineato a metà giugno in questo precedente articolo, il talento cinisellese potrebbe essere convocato in nazionale per i Campionati Europei Under 20 in programma a Gerusalemme il prossimo mese di agosto e questo risultato conferma il suo straordinario stato di forma. Gli appassionati di atletica leggera possono vedere qui la sua gara e apprezzare la sua cavalcata (in basso riportiamo alcuni fotogrammi dei momenti salienti della competizione). Prima, però, ci sarebbero i Campionati Italiani Juniores a Grosseto (21-23 luglio) e i già citati Campionati Italiani Assoluti a Molfetta (28-30 luglio). Beppe Mirarchi, Fernanda Morandi, Simona Capano e Loris Bonacina, insieme al massofisioterapista e osteopata Massimo Chiesa, rappresentano lo staff tecnico che segue la punta di diamante della CBA e valuteranno quali competizioni affrontare nelle prossime settimane per giungere al meglio a disposizione della nazionale per gli Europei.

Per Daniel, che in città e in tutto il Nord Milano è noto anche per i suoi pregevoli versi in musica firmati come LILCR, si avvicina sempre di più la maglia azzurra!

Emanuele Lavizzari

Dopo un titolo accademico in Lingue e Letterature Straniere ha lavorato in ambito turistico-alberghiero tra Spagna, Italia e Germania. In seguito a un master universitario in ideazione e produzione audiovisiva approda al giornalismo. Ha collaborato con alcune testate locali in Lombardia, prima di giungere all’Associazione Italiana Sommelier Editore, dove attualmente è responsabile del coordinamento redazionale e direttore editoriale della rivista Vitae. Ama l’impressionismo musicale, la poesia simbolista e le contaminazioni fra generi nella musica e nella letteratura. Passa agevolmente da una tastiera di pc a quella di un pianoforte, anche se tra i due preferisce decisamente il secondo. Questo è il motivo per cui si è dedicato a ulteriori studi e ha conseguito una laurea magistrale in Scienze della Musica con una tesi sul compositore spagnolo Manuel de Falla. Suoi grandi interessi sono anche l’atletica leggera e la televisione. Ha corso tanti chilometri in pista, su strada e su percorsi campestri e non si è ancora stancato di farlo.

Articolo precedente

Un selfie con l’autovelox. “Nuovi impianti attivati solo dopo le elezioni”

Articolo successivo

Arrivano quattro nuovi autovelox. Ecco dove sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *