13 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

A ottobre i lavori del palazzetto dello sport. Grazie ai soldi del PNRR

C’è bisogno di far vedere che qualcosa di concreto prima o poi accadrà. Qualcosa che porti la firma della giunta di centrodestra e del sindaco Giacomo Ghilardi, recentemente rieletto a Cinisello Balsamo. Così oggi appare l’annuncio che l’avvio dei lavori di ristrutturazione del palazzetto dello sport si sta avvicinando. Gli operai entreranno in azione ad ottobre, subito dopo l’estate.

Più di un anno dopo l’aggiudicazione, da parte della giunta, del finanziamento di 2,5 milioni di euro che arriva dai fondi PNRR, che comprenderà anche la realizzazione di un nuovo centro sportivo.

Le opere del palazzetto riguarderanno la manutenzione straordinaria delle facciate volte al miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio, per un intervento del costo di 1 milione di euro. L’adeguamento strutturale e impiantistico trasformerà il Palazzetto in un edificio sostenibile e moderno: sarà costruita una “quinta” architettonica sul lato est e nord della struttura esistente per contribuire alla produzione di energia; verranno inoltre sostituite le vetrate con altre energeticamente più performanti, dotate di elementi di schermatura di tipo ‘frangisole’, progettate per sorreggere pannelli solari e fotovoltaici.

“Si tratta di un intervento importante e strategico sotto diversi punti di vista. L’impianto infatti è collocato nel cuore della città e riveste un ruolo significativo per l’attività sportiva con allenamenti quotidiani, competizioni agonistiche e atleti di eccellenza nazionale. L’ammodernamento sarà dunque l’occasione per valorizzare ulteriormente questo luogo simbolo per eccellenza dello Sport cittadino”, hanno sottolineato il sindaco Giacomo Ghilardi e l’assessore allo Sport Riccardo Malavolta.

I lavori di riqualificazione dureranno per tutta la prossima stagione sportiva, fino a giugno 2024, pertanto saranno previste delle limitazioni dell’utilizzo del Palazzetto da parte delle Associazioni e Società sportive che vi operano. In particolare non sarà possibile svolgere manifestazioni aperte al pubblico, così come le partite di campionato si dovranno tenere a porte chiuse.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Vita indipendente e inclusione per le disabilità, il forum in Villa Ghirlanda

Articolo successivo

120 anni fa la prima casa di cooperativa. E a Cinisello arrivò il progresso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *