29 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Un murales per ricordare i due partigiani cormanesi

Una folla di cormanesi ha assistito all’inaugurazione di sabato scorso del murales dedicato ad Angelo Bizzozero e Renzo Villa i due partigiani cormanesi trucidati nell’eccidio di Fondotoce, il 20 giugno del 1944. Sono stati gli studenti del liceo artistico De Nicola di Sesto San Giovanni a realizzare l’opera, molto apprezzata dal pubblico.

Alla manifestazione sono intervenuti i famigliari dei due giovani partigiani, che hanno ringraziato gli studenti e l’Anpi per lo sforzo nel mantenere viva la memoria di fatti storici che non vanno mai dimenticati. Nell’eccidio di Fontotoce, a Verbania, caddero 44 partigiani, prima torturati e poi fucilati dai nazi-fascisti dopo un rastrellamento sulle montagne vicine. Una pagina buia della storia d’Italia in cui finirono vittime i cormanesi Bizzozero e Villa, giovanissimi scappati sulle montagne per combattere per la libertà.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Silvio Berlusconi è morto questa mattina. Aveva 86 anni.

Articolo successivo

In arrivo nuove ordinanze. Vietata la vendita notturna di alcolici, ecco dove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *