19 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Zanzare all’attacco di Cinisello, partono le disinfestazioni. Ma basteranno?

Sono già molte le lamentele per il solito assalto delle zanzare, che puntale giunge con l’arrivo dell’estate. Quest’anno gli insetti, colpevoli di renderci le notti insonni, sembrano davvero incontenibili. Forse è anche per questo motivo che il comune di Cinisello Balsamo ha annunciato con un comunicato stampa di aver dato il via al piano di disinfestazione di zanzare e blatte ma no solo, anche alla derattizzazione di aree ed edifici pubblici.

In totale sono 79 i luoghi di intervento individuati sui quali agire tra istituti scolastici, asili, cimiteri, altre sedi pubbliche, parchi, sottopassi e mercati. Dal 25 maggio si è proceduto con le azioni larvicide e dalla prossima settimana seguiranno quelle adulticide che verranno ripetute più volte ogni mese fino a settembre per poi diventare monitoraggio in autunno e inverno, quando si intensificheranno invece quelle di derattizzazione.

“Come ogni anno, l’Amministrazione comunale è pronta a intervenire per arginare quanto più è possibile il proliferare delle zanzare, che sono gli insetti più fastidiosi del periodo caldo. La lotta alle zanzare procede poi di pari passo con la disinfestazione contro le blatte, gli altrettanto odiosi scarafaggi, e le attività di derattizzazione. Resta fermo che ogni azione intrapresa è tanto più efficace se portata avanti con la collaborazione di tutti”. Così il sindaco Giacomo Ghilardi a cui fa seguito il commento dell’Assessore all’Ambiente e Verde Riccardo Malavolta che ha aggiunto: “La presenza delle zanzare fa parte dell’estate, questo è indubbio, ma piccoli accorgimenti possono contribuire ad aiutare l’azione del Comune perché non ce ne siano troppe. Per questo facciamo appello alla sensibilità dei singoli cittadini e, per quanto ci riguarda, ci concentriamo in particolare sulle aree più vissute nel periodo estivo e lì dove si svolgono attività ricreative quotidiane come, ad esempio, i centri estivi”.

A questo proposito, i consigli per combattere la proliferazione delle zanzare sono sempre quelli di evitare depositi e ristagni d’acqua, contenitori pieni, pulire vasche e fontane, mantenere i giardini in ordine e liberi da sterpaglie. Piccole abitudini che possono essere un prezioso aiuto.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Al via la battaglia dei dem. “Troppe questioni abbandonate, non faremo sconti”

Articolo successivo

Addio a Magda Grandi, pittrice molto amata in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *