24 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il Consorzio del Sole in assemblea. In aumento i servizi assistenziali

Si è riunita nelle scorse ore l’assemblea annuale dei soci del Consorzio il Sole. La realtà  socio sanitaria assistenziale più radicata e conosciuta di Cinisello Balsamo ha approvato i bilanci consuntivi e previsionali delle due attività principali del gruppo che viaggiano parallele: il Consorzio il Sole con i suoi Poliambulatori Specialistici che garantiscono assistenza socio-sanitaria rivolta a tutti e Le Residenze del Sole, con i suoi servizi assistenziali tra cui la Rsa cittadina. Guardando i conti del 2022 e le prospettive dell’anno in corso, il Consorzio gode di buona salute e si appresta ad introdurre nuovi e più avanzati servizi alla persona.

In particolare, i servizi dei due poliambulatori sono destinati ad arricchirsi con alcune novità come il nuovo centro per le malattie dell’infanzia o per i disturbi alimentari dell’adolescenza e per la cura dell’obesità. Novità che raccontano i tempi che cambiano e che fanno del Consorzio una risposta reale ai nuovi bisogni. Come quello delle patologie neurologiche con l’introduzione, ad esempio, della ginnastica riabilitativa e per il Parkinson. Inoltre, si punterà a una maggior lavoro di relazione con la medicina di base del territorio e con il tessuto economico. Sono infatti previsti nuovi servizi come i check-up aziendali.

Un’offerta destinata ad aumentare nel breve periodo con un aumento della spesa ma anche, si prevede, delle entrate. Ampio spazio è stato dedicato al capitolo Residenze del Sole. Il bilancio parla di un valore della produzione di 6,6 milioni di euro in avanzo di 55mila euro. I costi sono in aumento perché maggiore è la domanda di assistenza ma aumentano anche i servizi offerti per un ventaglio di proposte che riguarda anche il trattamento giornaliero di patologie croniche. Oltre che servizi socio-culturali rivolti all’utenza

Redazione "La Città"

Articolo precedente

“Ha prevalso il voto personalistico. Pronti a ripartire”

Articolo successivo

Cinisello Balsamo Civica e il dopo elezioni. “Non ci fermiamo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *