24 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dopo le piogge il verde invade parchi e aiuole. E scattano le proteste social

Le elezioni amministrative di due settimane fa sembra abbiano in qualche modo rallentato l’attività amministrativa di Cinisello Balsamo. Per la verità il sindaco Giacomo Ghilardi, rieletto con il 59% dei voti, si è dato soltanto qualche ora di riposo e poi ha ricominciato a lavorare. Non c’è ancora la nuova giunta e forse ci sarà bisogno di qualche giorno ancora per calibrare pesi e contrappesi e trovare una quadra nella maggioranza di centrodestra.

Ma proprio in queste ore, a riprova che la città mai si ferma, appaiono sui social alcune critiche sullo stato del verde cittadino. Le tante piogge e il sole di queste ultime ore hanno favorito una crescita quasi immediata di piante ed erbacce che in alcune zone sembrano fuori controllo. Evidenza che non è sfuggita ad alcuni cittadini che nei gruppi social che raccontano Cinisello iniziano a protestare.

“Complimenti al neo rieletto neo sindaco, ora però possiamo concentrarci sul verde cittadino che pullula di forasacchi, pericolosissimi per i nostri amici animali, nonché altamente antiestetici?”, scrive una donna.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Mais, siccità, alluvione e altri disastri

Articolo successivo

Crocetta senza pace, lo skatepark aperto sei mesi fa è già chiuso

Un commento

  • Li hanno votati, e si tengano la citta piu brutta e.sporca e chi.non e’ andato a votare non ha nessun diritto di protestare ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *