16 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Ascensori in frantumi in stazione. Notte di “baldoria” per i teppisti

Il sottopasso della stazione ferroviaria Trenord di Cormano-Cusano Milanino è stato preso di mira dai teppisti nelle scorse ore. I tre ascensori che conducono ai binari dei treni sono stati vandalizzati, gli ignoti hanno tentato rompere tutte le pareti di vetro, abbastanza potenti da reggere i colpi, frantumandosi solo internamente senza crollare. Un danno elevato, visto che comunque le pareti in vetro andranno sostituite per evitare che possano infrangersi spargendosi in mille pezzi negli ascensori.

Forse era proprio quello l’effetto voluto dai teppisti che hanno lasciato segni evidenti di una notte di gazzarra, agendo indisturbati nonostante la presenza di un sofisticato sistema di videosorveglianza. Alcuni utenti di Trenord hanno denunciato via social anche l’interruzione per qualche ora del funzionamento degli ascensori nella giornata di ieri, che però al momento funzionano regolarmente.

La stazione è da tempo presa di mira da vandali che puntualmente infrangono vetri, imbrattano ogni spazio disponibile e sporcano ovunque. La tanta attenzione proclamata delle amministrazioni di centrodestra di Cormano e Cusano Milanino pare per il momento non basti a scongiurare gli episodi vandalici che aumentano di giorno in giorno.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

“Ecco il nuovo palazzetto”, Ghilardi rivendica il restauro (ancora da realizzare)

Articolo successivo

Troppo smog a Cinisello, “servono più verde e comunità energetiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *