22 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Citta della Salute, per costruirla servono altri 180 milioni

Servono altri 180 milioni di euro da aggiungere ai 280 preventivati inizialmente per portare a termine la realizzazione della Città della Salute di Sesto San Giovanni. Secondo quanto riportaot dal quotidiano La Repubblica, la Cisar, la società che ha ereditato il progetto dalla scomparsa società condotte, ha chiesto nuovi fondi supplementari alla committente Regione Lombardia che al momento ha parzialmente respinto la richiesta.

Così il progetto che prevede la riqualificazione di una parte dell’area ex Falck con la realizzazione delle sedi dell’Istituto Carlo Besta e dell’Istituto nazionale dei Tumori rischia di arenarsi. La volotà di Regione Lombardia è di andare avanti perché la Città della Salute è un progetto chiave per il governatore Attilio Fontana, che rilancerebbe un’intera area della Città Metropolitana.

Tuttavia le richieste di Cisar (consorzio di imprese con a capo Fincantieri) sono considerate onerose per le casse regionali. La richiesta di 180 milioni di euro in più sarebbe principalmente legato all’aumento dei costi energetici e di cantiere ma anche la gestione di servizi successivi all’avio del nuovo edificio. Regione sarebbe disponibile ad incrementare la cifra ma non tanto quanto richiesto da Cisar. Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra le parti.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il giovane segretario dem ora corre per un posto in consiglio

Articolo successivo

Il centrosinistra apre la campagna elettorale in Villa Casati Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *