24 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

La piazza è pronta, ma non è quella che ci aspettavamo

“Piazza Costa prende forma e bellezza”. Il sindaco Giacomo Ghilardi corre nella sua campagna elettorale, a poche settimane dal voto amministrativo. Posta foto, partecipa ad inaugurazioni, visita associazioni, negozianti, imprese. Un’attività, per la verità praticata con assiduità nei suoi cinque anni da primo cittadino, che ora inevitabilmente si intensifica.

C’era però chi attendeva che ad essere inaugurata fosse la centralissima nuova piazza Gramsci. Ma l’agorà più conosciuta ed amata dai cinisellesi si è dovuta accontentare del trasferimento al suo interno di un mercato rionale ed il tanto atteso restyling non si è visto. Il vecchio progetto giace in un cassetto e del suo rinnovamento non se ne parla più.

Al suo posto si è proceduto al restauro di un’altra piazza, meno iconica e sicuramente meno costosa. E siccome in campagna elettorale “tutto fa brodo” allora via con l’enfasi dovuta alla realizzazione di un lavoro pubblico, che comunque arriva ad essere inaugurato giusto in tempo per un selfie pro-elettorale.

“È stato steso il manto erboso e installata la nuova illuminazione a led, stanno arrivando i nuovi giochi e poi verranno posizionate ulteriori panchine con apposito schienale. Il tutto, ci restituirà una piazza più decorosa, sicura, accessibile a tutti, che, dopo Pasqua, verrà inaugurata”, scrive il sindaco, ancora una volta sui social.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Tanta gente alla prima del candidato che evita le polemiche

Articolo successivo

“Vicini alle nuvole” il grande ciclismo dei moderni dioscuri delle montagne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *