21 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Un’area verde dedicata a Laura Conti, pioniera dell’ambientalismo

Cinisello Balsamo ha dedicato un’area verde a Laura Conti, che fu parlamentare del PCI, pioniera dell’ambientalismo scientifico e tra i fondatori di Legambiente. In molti oggi hanno partecipato alla cerimonia di intitolazione del parchetto. Quei molti che non hanno mai dimenticato il contributo di Laura Conti alla vita politica italiana e alla storia dell’ambientalismo.

Friulana di nascita e milanese di adozione, fu arrestata durante la guerra di Liberazione perché partigiana. Laureata in medicina, dopo la guerra iniziò l’attività politica prima nel Partito Socialista e poi in quello Comunista. Nel 1987 venne eletta alla Camera dei Deputati. Partecipò alla nascita della Lega per l’Ambiente poi divenuta Legambiente. Il suo impegno politico e scientifico verso le questioni ecologiche si affermò nel 1976, in occasione dell’incidente all’Icmesa di Seveso.

“Una figura storica della Milano “illuminata” che fu una dei fondatori di Legambiente, e amica e sostenitrice di Ercole Ferrario, colui che diede concretamente avvio al Parco Nord.  La mia vicinanza a Legambiente di Cinisello Balsamo che oggi ha un giusto riconoscimento per la continuità dell’impegno in città e per il prezioso contributo nella realizzazione del Grubia a Sant’Eusebio”, la ricorda l’ex sindaca Daniela Gasparini.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ghezzi all’attacco: “Cinisello maglia nera per la differenziata”

Articolo successivo

60 anni tra lavoro e bellezza. La Gioielleria Furlani, orgoglio di Cinisello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *