13 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Anche Aiello riscopre la Crocetta. “Tutti i martedì ascolto i cittadini”

Il Quartiere Crocetta è diventato in poche settimane il fulcro degli interessi della politica cinisellese. Le elezioni amministrative di maggio si avvicinano e la vicenda dell’annunciato, ma non ancora confermato ,abbattimento della scuola Anna Frank sta provocando proteste e discussioni.

Così il quartiere, coi suoi antichi problemi e fragilità, vive una nuova stagione fatta di attenzioni straordinarie da parte della politica e delle istituzioni locali. Come ad esempio quelle che gli riserva l’assessore Bernardo Aiello, che proprio ieri ha annunciato la sua presenza tutti i martedì dalle 11 alle 13 al presidio territoriale della polizia locale della Crocetta “per incontrare i cittadini sul tema sicurezza”.

Ma i martedì che restano prima delle elezioni sono una manciata (circa 8). Chissà se in così poco tempo l’assessore riuscirà ad incontrare tutti i cittadini che attendono da quattro anni un momento di ascolto. Perché, basta chiedere in giro tra i casermoni che stringono le quattro strade del quartiere in una specie di morsa urbanistica, la presenza costante del personale politico da queste parti non è stata mai molto assidua nei periodi lontani dalle elezioni.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ghilardi alle case Aler. La campagna elettorale parte dalla Crocetta

Articolo successivo

Piscina Olimpia a rischio chiusura. “Fallimento del sindaco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *