19 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Una cena a sostegno di Emergency

“Il mondo dovrebbe essere così: chi ha bisogno va aiutato”. Era uno dei pensieri ricorrenti di Gino Strada, fondatore di Emergency, associazione umanitaria italiana fondata a Milano nel 1994, da Gino, insieme alla moglie Teresa Sarti, a Carlo Garbagnati e ai tanti amici, medici, professionisti, volontari, che negli anni hanno lavorato insieme negli angoli più disparati della terra, laddove c’era necessità di cure e assistenza medica.

Il 13 agosto dello scorso anno Gino Strada ci ha lasciato, ma Emergency continua senza tregua la sua opera. Anche a Cinisello attraverso il fattivo contributo di Letizia Villa, referente Emergency per Cusano e Cinisello, e ai tanti volontari che ruotano attorno all’associazione, l’impegno è quotidiano. Il 31 marzo gli studenti dell’Istituto Professionale Mazzini di Via Sanctis 6 a Cinisello, organizzeranno una cena benefica a sostegno di Emergency. Il costo a persona è di 37 euro di cui 10 andranno a sostenere le attività dell’associazione. E’ importante prenotare entro il 26 marzo al numero 335-7833527 richiedendo, se necessario, il menù vegano o per celiaci.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Aldo Moro, il rapimento che 45 anni fa segnò l’Italia

Articolo successivo

Aree ex Falck, il risiko immobiliare che agita la città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *