13 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Record di benficenza di Cinisello, le scuole protagoniste

Un’iniziativa benefica, che parte dalle scuole e arriva dritta al cuore di chi ha bisogno di aiuto. Accade a Cinisello Balsamo da nove anni e mette a nudo la vivace attività solidale di tanti in un comune abituato da sempre ad accogliere e donare. “Oggi aiuto io” è l’iniziativa, che per quest’anno chiude i battenti, che ha visto le scuole dell’obbligo di ogni ordine e grado della città raccogliere alimenti, prodotti per l’igiene personale, della casa e accessori scuola da destinare alle famiglie in difficoltà.

Il progetto è realizzato con la collaborazione del Servizio Minori del comune di Cinisello Balsamo, Fondazione Cumse, Centri di Ascolto Caritas, Banco Alimentare Paolo Galbiati Onlus, Social Market, Protezione Civile.

Gli studenti dai 3 ai 14 anni hanno portato nelle loro scuole prodotti alimentari, per l’igiene personale, della casa e materiale scolastico raccolto e poi distribuito ai 7 Centri di Ascolto Caritas presenti sul territorio e al Social Market. Quest’anno si è raggiunto un nuovo record, con un totale poco inferiore ai 20 quintali tra pasta, riso e cereali (oltre 800 kg), scatolame (547 kg), olio, latte e 207 chilogrammi di biscotti e quasi altrettanti di altri dolciumi. A ciò si aggiungono 1.450 pezzi di prodotti per l’igiene personale (shampoo, bagnoschiuma, sapone, dentifricio, spazzolini, creme ecc), gli oltre 170 per la pulizia della casa (detersivi e panni) e, infine, quelli per la scuola (penne, quaderni, astucci, matite, colori, gomme ecc) che sfiorano i 1900 pezzi totali.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Villa Ghirlanda sotto i riflettori, arriva la mostra di De Chirico

Articolo successivo

Ghilardi si ricandida. Risultati non raggiunti? “Colpa di chi c’era prima”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *