13 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il Centro scolastico del Parco Nord diventa ecosostenibile grazie a Città Metropolitana

Si è svolto al Centro Scolastico del Parco Nord, davanti a docenti e studenti, un importante evento che avvia la riqualificazione ambientale con l’accensione della caldaia a biomassa da legno in sostituzione nell’utilizzo del metano, durato 40 anni. Tutto il complesso diventerà così eco sostenibile. L’intervento consentirà il risparmio di oltre 360 tonnellate di petrolio. Il vantaggio si avrà anche nel neutralizzare 1000 tonnellate di CO2 ogni anno. A beneficiarne saranno i 5000 studenti che affluiscono nei plessi del centro.

Un’operazione unicamente targata tra Città Metropolitana di Milano e la privata Società Carbotermo S.p.A. Il sindaco di Cinisello Balsamo, non citando che sul complesso scolastico convergono anche altri comuni, non ha mancato di accreditarsene i meriti. “Quella di oggi è una data importante da segnare sul diario. Il centro scolastico Parco Nord intraprende una sfida che lo porterà ad essere più efficiente, funzionale e confortevole. Un intervento – ha detto Ghilardi – che più volte come Amministrazione abbiamo richiesto e che finalmente potrà dare una risposta a tante famiglie. Un intervento unico nel suo genere, che sarà da esempio virtuoso anche per la nostra città e per tutto il paese”.

Ivano Bison

Articolo precedente

Taglio del nastro al nuovo centro Auser

Articolo successivo

Coi nuovi parchimetri torna la sosta a pagamento, ecco dove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *