13 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Dopo il nido anche la materna paritaria verso la chiusura

Dopo l’asilo nido di via Comasinella anche la scuola materna paritaria di via Beccaria si avvia alla chiusura. Sembra Brusuglio, antico e vivace rione di Cormano, dove si trova la residenza estiva di Alessandro Manzoni, resterà senza servizi per l’infanzia. A prendere di petto il problema è il PD locale che proprio non ci sta a veder chiudere le scuole come fossero tanti negozi in crisi.

“Se sull’asilo di via Comasinella siamo a dir poco sconcertati dalle argomentazioni avanzate dal sindaco Magistro e dalla sua giunta (poca domanda di iscrizioni, a fronte però di liste d’attesa che contano quasi 40 famiglie cormanesi e non), sulla scuola materna di via Beccaria abbiamo più volte segnalato l’inadeguatezza dell’importo versato dal Comune di Cormano alla luce della nuova convenzione stipulata dalla giunta Magistro”, scrivono i dem in una nota.

“Abbiamo più volte presentato, in sede di discussione del bilancio comunale, ordini del giorno ed emendamenti per aumentare il contributo. Richieste che però sono state sempre rifiutate e bocciate compattamente dalle forze di maggioranza. Nonostante questo, anche quest’anno ripresenteremo convintamente nelle sedi opportune la richiesta di aumento, e ci faremo parte attiva nelle iniziative che avranno luogo in città”.

“Alla luce di quanto sta accadendo, come Partito Democratico ripresenteremo convintamente la proposta di alzare nuovamente i contributi per la scuola materna paritaria, e altresì chiederemo alla giunta di ripensare la decisione di chiudere l’asilo nido di via Comasinella, convinti di avere al nostro fianco le centinaia di cittadini che hanno aderito alla raccolta firme promossa in questi mesi dal partito”, chiude la nota.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Coi nuovi parchimetri torna la sosta a pagamento, ecco dove

Articolo successivo

I 70 anni della polizia locale. Una mini-parata per la festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *