19 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Parte dai mercati la campagna di Galliano. “Sto tra la gente”

E’ iniziata la campagna elettorale per il centrosinistra in vista delle elezioni amministrative del prossimo maggio a Bresso. Muove i primi passi come candidato Antonio Galliano, presidente dell’Università della Terza Età cittadina, che l’8 marzo in occasione della Giornata Internazionale della Donna, si è presentato ai cittadini al mercato rionale di via Gobetti. Un manifesto elettorale con la sua foto e senza simboli di partito ha dato il via alla competizione.

“Questa mattina sono stato tra la gente, per ascoltare le voci di tante donne con esigenze diverse: le giovani che vivono da sole, le mamme che si dividono tra lavoro e famiglia, le nonne che si occupano dei nipotini. Un grazie di cuore a tutte, senza di voi il mondo sarebbe un luogo molto peggiore. Di strada da fare ce n’è ancora tanta”, ha scritto il candidato sui social.

Galliano, volto molto noto in città, è per il momento sostenuto dal Partito Democratico, Sinistra Unita per Bresso e le liste civiche già presenti nella compagine del centrosinistra. Dovrà vedersela con l’attuale sindaco in carica, Simone Cairo del centrodestra.

Per il momento la campagna elettorale non sembra essere ancora entrata nel vivo. Ma sono molti i temi da affrontare e tante i problemi della città ancora sul tappeto dopo cinque anni di incertezze e pochi risultati raggiunti. Come la vicenda della piscina comunale, chiusa per il fallimento della società a cui era affidata la gestione e mai più riaperta. E come altri luoghi dedicati alla cultura che hanno visto la chiusura negli ultimi anni.

Ci sono anche questioni che preoccupano la cittadinanza. L’apertura del grande cantiere per la riqualificazione tranvia Milano-Seregno è destinata a creare inevitabili disagi. Sarà questo, senza dubbio, un tema per una campagna che potrebbe incendiarsi.  

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il sindaco influencer ossessionato dalla sinistra (e dalla Schlein)

Articolo successivo

A cosa (o a chi) serve aumentare le pene per gli scafisti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *