28 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Un momento durante la manifestazione contro la guerra in Ucraina, Roma, 5 Novembre 2022. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Un anno di guerra in Ucraina. Un presidio per dire basta

Una manifestazione a favore della pace in Ucraina con la richiesta di fermare la guerra attraverso una nuova iniziativa diplomatica internazionale ad un anno dall’inizio del conflitto. Il movimento per la pace, guidato dal gruppo locale di Anpi si troverà a Cormano domenica 23 febbraio alle 11 in piazza Scurati, davanti al palazzo comunale.

“Si alza il muro contro il muro atomico. Putin annuncia l’uscita di Mosca dal trattato nucleare e l’Occidente risponde con l’invio di armi sempre più potenti a Kiev. Dobbiamo fermare questa insensata e pericolosissima escalation atomica”, scrive Anpi in una nota sottoscritta anche da altre associazioni cormanesi come Assogeco, Avis-Aido, Creazione Donne, Cgil, Comitato Giulio Regeni, Legambiente, Officina Culturale Cormano, Proloco Cormano, Raccontare Storie, Radio Orange e Spi Cgil.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Cinisello, svolta digitale pratiche edilizie: “servizio dedicato ai professionisti”

Articolo successivo

“La scuola deve restare qui”. Il comitato incontra la Crocetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *