14 Aprile 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Taglio del nastro per il nuovo nido a San’Eusebio

E’ stato inaugurato oggi dalla giunta di centrodestra il nuovo centro educativo a Sant’Eusebio, nella stessa palazzina che ospita ciò che resta del vecchio consultorio, anche se in un settore da esso separato. Il centro è intitolato a Mariacristina Cella Mocellin, giovane mamma cinisellese che è stata riconosciuta venerabile.

L’offerta è rappresentata da un asilo nido per bambini tra i 14 e i 36 mesi di età che si aggiunge aò centro polifunzionale per famiglie con bambini della fascia 0-6 anni. Gli spazi sono anche sede del progetto ScArti: le arti del riuso.

“Nel centro sono offerti laboratori di psicomotricità, lettura e creatività, percorsi per neo-genitori e per lo sviluppo dell’autonomia dei bambini dai 2 anni, corsi di formazione per babysitter con la possibilità di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, incontri formativi con pedagogisti, psicologi, personale sanitario sui temi legati alla crescita nella prima infanzia.

Un grande risultato, in termini di servizio e di attenzione alle famiglie, che valorizza il quartiere e l’intera città”, afferma il sindaco di Cinisello Balsamo, Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il padel arriva alla Paganelli. Lavori in corso per i nuovi campi

Articolo successivo

Svastica al Parco Nord. Molti si indignano ma i sindaci tacciono

Un commento

  • Chiedo cortesemente di prestare maggiore attenzione quando pubblicate un articolo. Rileggete prima di pubblicare: nel titolo andava indicato Sant’Eusebio, non Sant’Eusebio (che non è corretto in italiano).
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *