19 Giugno 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Pasti caldi ai bisognosi. L’iniziativa di McDonald’s per Cinisello

Almeno 85 pasti caldi da donare ad alcune strutture caritative di Cinisello Balsamo. Protagonisti dell’iniziativa dal titolo “Sempre aperti per donare”, giunta alla sua terza edizione, sono McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald

I ristoranti McDonald’s di Cinisello Balsamo presenti in viale Fulvio Testi, in via Valtellina e in via De Amicis, nel centro commerciale La Fontana, sono coinvolti da vicino nel progetto. I team di lavoro dei ristoranti si occupano della preparazione dei pasti, che vengono successivamente ritirati dalla Comunità Alloggio Madonna dei Poveri e dal Corpo Volontari Protezione Civile e distribuiti al Centro di Aiuto alla Vita, alla Casa dell’Accoglienza, ai Centri Caritas e alle famiglie segnalate attraverso i servizi comunali.

Le donazioni in provincia di Milano, dove McDonald’s conta 71 ristoranti, fanno parte di “Sempre aperti a donare”, l’attività proposta anche quest’anno da McDonald’s con Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, in collaborazione con Banco Alimentare, Comunità di Sant’Egidio e altri enti caritativi presenti sul territorio. 

L’iniziativa è stata lanciata per la prima volta nel 2020, con l’obiettivo di dare conforto ai più bisognosi e sostenere le comunità locali in un momento di emergenza, come quello affrontato durante il lockdown a causa della pandemia. Quest’anno l’azienda e la sua fondazione rinnovano la proposta, alla luce del complesso scenario che vede aumentare di giorno in giorno il numero delle persone in difficoltà, rilanciando l’obiettivo: donare 200mila pasti in 200 città italiane.

“È ammirevole il sostegno che McDonald’s rinnova e aumenta di anno in anno, nella consapevolezza che certe emergenze non cessano mai di essere tali. Attraverso l’esperienza di realtà del territorio che già offrono accoglienza e conforto a persone e famiglie in difficoltà, questa iniziativa incontra una rete consolidata e capace di convogliare aiuti mirati in città” sono le parole di Riccardo Visentin, assessore alla Centralità della Persona del Comune di Cinisello Balsamo.

Fabrizio Vangelista

Giornalista, scrittore. Direttore de La Città

Articolo precedente

Tenta di strangolare la fidanzata, pusher arrestato a Cologno

Articolo successivo

Monumento al Deportato, ancora uno sfregio vandalico al Parco Nord

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *