24 Febbraio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Elio Palumbi, uno dei nostri

Elio Palumbi, 83 anni, possedeva in dote una penna così tanto affilata da poter fare il contropelo a tutti i soggetti che egli inquadrava nei suoi corsivi.

Aveva uno spunto brillante, specie nelle aperture del pezzo. Bastava questo per dare il via libera alla pubblicazione.

Elio, è stato tra i primi e assidui collaboratori de “la Città”. Una voce, critica ma sempre attenta a far progredire le nostre storie.

Ricordiamo anche gli incontri, dopo che aveva scelto di ritirarsi. Avvenivano sempre davanti ad un’edicola anche se non ci davamo appuntamento. Forse non era un caso. No, non lo era affatto.

Che la terra ti sia lieve caro il nostro Elio.

Ivano Bison

Articolo precedente

Polemiche sul Giorno del Ricordo. ANPI diserta la cerimonia

Articolo successivo

Corso di cucina antispreco. Il Social Market insegna a gestire la dispensa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *