21 Maggio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il nuovo nido al posto del consultorio. E Sant’Eusebio s’interroga

E’ stato inaugurato il nuovo asilo nido comunale che prende vita nelle sale di ciò che fu il consultorio di Sant’Eusebio a Cinisello Balsamo. E’ stato il sindaco Giacomo Ghilardi ad aprirlo al pubblico proprio ieri. “Abbiamo dato vita a un progetto molto importante. Un nuovo Centro Polifunzionale con un servizio educativo sperimentale ad ampio respiro che comprende diverse attività, una proposta ricca e variegata”, ha dichiarato il primo cittadino.

“Un punto di riferimento e un aiuto concreto per le famiglie, un laboratorio permanente, un ulteriore tassello sia per rispondere alle esigenze delle famiglie, che per la costruzione di una comunità unita dalla consapevolezza della propria responsabilità educativa”, scrive il sindaco.

Tuttavia permangono le polemiche sulle sorti del consultorio di Sant’Eusebio. Il cambio di funzioni, che la giunta di centrodestra sta operando, non convince tutti i residenti. Alcune associazioni, da molti mesi, lamentano che il progetto di centro polifunzionale abbandonerebbe le tradizionali funzioni di sostegno alle famiglie a partire dai bisogni femminili. E si orienterebbe unicamente sulla funzione educativa delle famiglie verso i minori. Un cambio di prospettiva significativo, per un centro che ha sempre considerati primari i diritti delle donne.

Fabrizio Vangelista

Giornalista, scrittore. Direttore de La Città

Articolo precedente

Allarme truffe agli anziani. I carabinieri nei centri Auser

Articolo successivo

Dimenticato da fine ‘700. Rinasce l’obelisco di Villa Ghirlanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *